M5S News

Soldi alle famiglie per ospitare migranti, l'assessora M5S: "Ne ospiterò volentieri uno"

Fa discutere l'idea del M5S di dare soldi ad ogni famiglia che decide di ospitare un migrante. Un'accoglienza diffusa, annunciata in un'intervista dall'assessora alle Politiche sociali Laura Baldassarre. Una proposta che ha scatenato polemiche soprattutto sul terreno - i social - solitamente foriero di consenso per il Movimento Cinque Stelle

Tanti hanno parlato di fakenews. Oggi però l'assessora grillina ha tenuto a rivendicare l'idea, specificando alcuni importanti dettagli. Lo ha fatto in un'intervista a Radio1. "Nel ripensare il sistema di accoglienza, anche per dare un segnale di forte discontinuità e di innovazione", spiega Baldassarre, "abbiamo chiesto al dipartimento, come avviene in altre città italiane ed europee, di sperimentare l'accoglienza presso famiglie, senza spendere i soldi del Comune ma i fondi del ministero".

Nulla di certo sulla cifra. "Mille euro a famiglia?", ha aggiunto. "E' prematuro dire quale sarà la cifra data alle famiglie, abbiamo chiesto un approfondimento per realizzare questa sperimentazione: è importante apprendere dalle esperienze già realizzate e quello che noi sappiamo da queste è che va fatta appunto un'attenta analisi anche di chi si può ospitare per non creare problemi alle famiglie ma soprattutto per dare accoglienza adeguata alle persone". 

C'è quindi, ha spiegato l'assessora, "da fare un grande lavoro sia di formazione delle famiglie che di analisi delle situazioni. Il sostegno che le famiglie avranno dal Comune sarà non soltanto economico ma anche di affiancamento: sarà comunque dato un contributo con fondi del ministero dell'Interno alle famiglie che accoglieranno". 

Anche Baldassarre ospiterebbe un migrante in casa? "Io sono molto favorevole a questo tipo di accoglienza: se rientrerò nella selezione che come ho detto andrà fatta, volentieri".