M5S News

M5s, scissione compiuta: nasce “L’alternativa c’è”. L’adunata ribelle punta a Vigilanza Rai e Copasir

M5s, scissione compiuta: nasce “L’alternativa c’è“. L’adunata ribelle? Altro che opposizione ideologica: punta a Vigilanza Rai, Copasir, fondi della Cassa depositi e prestiti. Dunque, dopo tante evocazioni, a formalizzare il divorzio di fatto in casa 5S, è il summit degli espulsi. I quali, invocando l’aiuto di Di Battista, che si è reso disponibile a organizzare la chiamata a raccolta e l’organizzazione della nuova adunata, dichiarano: «Noi siamo l’alternativa. Sono in arrivo anche altri grillini». E mentre generali e fanteria d’assalto organizzano le truppe dei ribelli, si delineano anche i confini delle richieste al cui intimo muovere le pedine sullo scacchiere di incarichi e ruoli strategici. I ribelli M5S a questo punto vogliono affrettare, perché nei prossimi giorni, sottolinea all’Adnkronos il deputato Pino Cabras, «ci sono appuntamenti importanti». Tradotto: gli espulsi 5 Stelle puntano alle presidenze delle Commissioni di garanzia. «Non solo Vigilanza Rai – ammette Cabras – vorremmo dire qualche cosa anche su Copasir e Cassa depositi e prestiti».