M5S News

Vita indipendente in Toscana, bocciato ordine del giorno. Irene Galletti (M5S): ''E' una vergogna''

"Una regione avara con le persone con disabilità, un atteggiamento vergognoso da parte del Consiglio e della Giunta regionale che boccia una legittima richiesta di garantire e aumentare i fondi a favore dei progetti per la Vita Indipendente". Così la candidata alla presidenza della Regione per il Movimento 5 Stelle Irene Galletti e Andrea Quartini, consigliere regionale.

"Da anni ormai Rossi & co. ignorano le giuste richieste delle persone con disabilità della toscana che chiedono maggiori garanzie e finanziamenti. Purtroppo non vi è certezza dei fondi nè vi sarà un aumento degli stessi come avevamo chiesto. Tante le promesse fatte dalla Regione, mai mantenute però, a danno di chi ha veramente bisogno, ogni giorno, sí di cure e di assistenza, ma soprattutto di vedersi garantita una vita dignitosa, come stabilisce la nostra Carta Costituzionale. Continueremo a batterci per una riduzione delle liste d'attesa, per maggiori soldi e per garantire più equità."