M5S News

Gli interventi dei deputati Giovanni Vianello, Alessandra Ermellino e Rosalba De Giorgi

"Un articolo del Fatto Quotidiano parla di strane coincidenze e il tema affrontato è l'Ilva. Come sappiamo, l'Avvocato generale dello Stato Massimo Massella Ducci Teri, su richiesta del vicepremier Luigi Di Maio, deve valutare se la gara che coinvolge Arcelor Mittal sia o meno legittima. Il caso vuole - secondo il giornale - che il figlio dell'Avvocato dello Stato, Bernardo, sia tra i legali che difendono Mittal", così dichiara il deputato M5S Giovanni Vianello.

"Sarà solo una coincidenza, ma vogliamo vederci chiaro. Chiediamo due cose: intanto la conferma o la smentita delle informazioni riportate sul Fatto Quotidiano e in secondo luogo - qualora i fatti fossero confermati - una netta presa di posizione che scongiuri qualsiasi possibilità di conflitto di interesse, il che comprende un passo di lato da parte di Massimo Massella".

"Su Ilva, a causa della mancata trasparenza e della mala gestione dei governi precedenti, si è perso già troppo tempo – conclude il deputato M5S -. Non intendiamo perciò dare spazio a impedimenti che danneggino ulteriormente i cittadini di Taranto, si faccia subito chiarezza sulla vicenda".