M5S News

Coronavirus, dal M5S stop a Mario Draghi: massima fiducia nel premier Conte e nel suo governo

"Altri nomi fatti circolare per la guida di Palazzo Chigi, come quello dellʼ ex capo della Bce, per noi non sono neppure ipotizzabili", sottolinea il Movimento

"L'attuale governo ha la piena fiducia del M5S e così anche Conte, il quale sta gestendo con capacità e determinazione una condizione senza precedenti". Così, in modo netto, l'M5S stoppa l'ipotesi di un governo di unità a guida Mario Draghi, paventata in alcuni retroscena "Il presidente del Consiglio è per noi una figura di garanzia, alla guida di un esecutivo che sta lavorando compatto e in sintonia con un unico obiettivo: aiutare il nostro Paese a uscire dalla crisi", recita una nota.

"Altri nomi fatti circolare per la guida di Palazzo Chigi, come quello del Governatore Draghi, per noi non sono neppure ipotizzabili"., sottolinea il Movimento, "Dovremmo esser tutti concentrati sul fare,  - si legge ancora nella nota - sul come renderci utili. Invece purtroppo sulla stampa continuano a comparire retroscena, ricostruzioni, che non corrispondono ne' alla realtà nè sono adeguati ai tempi che stiamo vivendo".

"Che le opposizioni contestino, in modo spesso strumentale, il presidente Conte e l'esecutivo è un dato di fatto che non stupisce, ma nel caso in cui tra le fila della maggioranza qualcuno dovesse avere idee in linea con quelle del centrodestra, lo dichiari apertamente o taccia. Il Paese non ha bisogno di divisioni, indiscrezioni, pettegolezzi, ma di lavorare compatti e uniti", aggiungono i pentastellati.

"Di certe affermazioni non comprendo nè senso nè tempismo. Il governo sta fronteggiando un'emergenza mai vista prima. E in modo egregio. Non lo dico io, ma l'Oms. Quindi non capisco chi alimenta voci su governi alternativi. Massima fiducia nell'attuale esecutivo, andiamo avanti", rincara Twitter il deputato questore del MoVimento 5 Stelle alla Camera, Francesco D'Uva.