M5S News

Elezioni, Berlusconi: "Se vincesse il M5s andremmo verso la rovina"

A proposito delle tensioni con gli alleati, per il leader di FI le differenze sono "minime"

Se alle elezioni politiche "dovesse prevalere una forza come il Movimento 5 Stelle di Grillo, andremmo veramente verso la rovina". E' quanto afferma il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, aggiungendo: "Perché gli italiani dovrebbero votare per me? Intanto mi hanno già dato più di 200 milioni di voti in questi ultimi anni, ma è il mio senso del dovere che mi impone di essere in campo".

"Meloni-Salvini? Differenze sono su cose secondarie" - "Sono differenze che riguardano cose secondarie noi siamo uniti sulle cose fondamentali quelle che interessano gli italiani, meno tasse e aiuto a chi ha bisogno", ha spiegato Berlusconi in un'intervista al Tg3 a proposito delle tensioni con gli alleati.

"Nuove inchieste? Accuse inconsistenti" - "Aspettiamo Strasburgo. In questi ultimi casi non c'è nulla di nuovo, sono accuse inconsistenti che vengono riproposte ogni volta che entriamo in una campagna elettorale. Credo che gli italiani sono intelligenti e hanno capito di cosa si tratta".