M5S News

Il senatore Di Marzio lascia l'M5s e passa al Gruppo Misto | Maggioranza alla conta, ma per ora non è a azzardo

Altri pentastellati verso lʼaddio "ai saluti". Attualmente sono 166 i voti "giallorossi" sui 161 richiesti

Il senatore Luigi Di Marzio ha annunciato in Aula di aver lasciato il M5s per passare al Gruppo Misto. "Per fugare qualsiasi dubbio in merito formalizzo la mia soluzione di aderire al Gruppo Misto", ha annunciato. Di Marzio ha spiegato di aver preso tale soluzione "di fronte a un'epurazione di fatto, di cui non posso che prendere atto ancorché con il rammarico di separarmi da colleghi integerrimi". 

Di Marzio ha illustrato le ragioni che lo hanno portato a firmare per il referendum confermativo della legge costituzionale che riduce il numero dei parlamentari, una soluzione, a suo parere "di tale portata" da dover essere sottoposta "al popolo sovrano essendo io per formazione incapace, a differenza di molti, di reputarmi depositario di verità".

"Sorprendentemente questo gesto, improntato al rigoroso rispetto ella democrazia sostanziale, si è invece trasformato in motivo di stigma e non soltanto sui social network. Non si è registrata nessuna presa di posizione ufficiale a difesa di un principio democratico cui pure si era inneggiato lasciando cosi' che venissi additato quale eretico e traditore".