M5S News

Manovra, dalla Commissione ok allʼemendamento pensioni: astenuti Mdp e M5s

La votazione è ripresa dopo che la seduta era stata interrotta per "problemi di maggioranza", a causa delle tensioni tra il governo e i verdiniani

La Commissione Bilancio del Senato ha dato il via libera, nel corso dell'esame della manovra, all'emendamento del governo sulle pensioni. Astenuti Mdp e M5s. Il testo recepisce l'accordo con Cisl e Uil e esclude dall'aumento dell'età pensionabile 15 categorie di lavori gravosi, per un totale di 14.600 lavoratori. La votazione è ripresa dopo che la seduta era stata interrotta per "problemi di maggioranza", a causa delle tensioni governo-verdiniani.

La seduta era stata sospesa per tensioni tra l'esecutivo e i verdiniani durante il voto sul pacchetto pensioni. I verdiniani non avrebbero ritenuto sufficienti le aperture da parte dell'esecutivo sulle loro richieste. L'impressione è che si sia trattato di un problema più di natura politica: dato che senza il voto favorevole di Ala il governo sarebbe andato sotto nella votazione di un suo emendamento.