M5S News

Lo sottolinea Francesca Frediani del Movimento 5 Stelle: "Ora si deve lavorare a un regolamento"

Via libera oggi in Commissione alla proposta del Movimento 5 Stelle di consentire l'accesso degli animali d'affezione al seguito del proprietario nelle strutture ospedaliere pubbliche e private regionali. L'obiettivo è quello di riconoscere e disciplinare l'accesso degli animali per procurare benefici terapeutici importanti per la salute psicofisica dei pazienti.

L'emendamento, a prima firma Francesca Frediani, alla legge “omnibus” (Ddl 253) prevede che la Giunta, dopo un consulto con la Commissione competente, emani un appropriato regolamento per disciplinare le modalità di accesso in piena sicurezza e nel rispetto delle norme igienico sanitarie previste dalla normativa.

E' un'importante presa di posizione politica, ora siamo disposti a lavorare con tutti per giungere il prima possibile ad un regolamento condiviso che a nostro avviso dovrebbe prevedere apposite aree destinate a questo servizio proprio come sta avvenendo anche in altre regioni (Lombardia e Toscana).

c.s.