M5S News

Visita dei parlamentari M5S in Valle di Susa sul fronte dei recenti incendi

La delegazione è stata guidata dal senatore Marco Scibona e dalla consigliera regionale Francesca Frediani

Ieri una delegazione di parlamentari M5S afferente le Commissioni Ambiente di Camera e Senato, accompagnati dal Senatore Marco Scibona e dalla Consigliera Regionale Francesca Frediani, nell'ambito del Tour Ambiente del Movimento 5 Stelle volto a presentare il programma nazionale sull'ambiente per le Elezioni politiche 2018, hanno visitato i locali dell'ex-istituto superiore Plana a Bussoleno dove è in fase di realizzazione un importante polo logistico di protezione civile a servizio della media Valle di Susa.

Ha fatto gli onori di casa il Vicesindaco di Bussoleno, Ivano Fucile e con lui, in rappresentanza delle autorità locali, Francesco Richetto, Consigliere Comunale di Bussoleno e Paolo Chirio, Sindaco di Caprie.

Hanno illustrato le potenzialità del polo l'AIB Piemonte con il Capo Squadra di Bussoleno Mario Antonucci, l'ANA con il Capo Squadra di Protezione Civile di Bussoleno Marco Baritello, ed il direttore della CRI - Comitato di Susa Michele Belmondo.

E' stato illustrato il progetto per questa grande infrastruttura, volto ad un recupero totale delle strutture con spazi per il ricovero mezzi, spazi operativi per la gestione e il coordinamento delle emergenze corredati di mezzi di comunicazione avanzata e la più attuale strumentistica in ambito di protezione civile. Sono previsti anche appositi spazi per il ricovero di persone sfollate, ovvero locali dormitorio, cucine e servizi.

I parlamentari hanno espresso vivi ringraziamenti per quanto è stato fatto nell'ultima emergenza incendi dalle diverse squadre di volontari ed hanno auspicato che il progetto possa trovare, a fronte di un già largo appoggio istituzionale, anche adeguati fondi con l'intervento diretto dello Stato.

Successivamente la delegazione si è spostata a Mompantero in frazione Seghino e, accolti dalla Sindaca Piera Favro, con le preziose informazioni del Sig. Guido Belmondo, ex Capitano della Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Bussoleno, ha potuto rivivere, tramite i loro racconti, gli eventi occorsi nei dieci giorni di incendio che hanno bruciato addirittura il 60% del Comune di Mompantero.

Sono stati evidenziati i danni e la condizione attuale, è stata ribadita la necessità di interventi preventivi anche di cura del bosco, nonché sono state fatte alcune riflessioni attuali sulla gestione degli incendi boschivi da parte delle forze dello Stato, con particolare riferimento alla problematica legata alla soppressione del Corpo Forestale dello Stato ed al transito di uomini e mezzi presso altri corpi.

La visita si è conclusa con l'impegno dei parlamentari, che ritorneranno in primavera, e del M5S locale, di non lasciare spegnere i riflettori su questo grave danno ambientale e di sollecitare le istituzioni centrali alla massima collaborazione con gli enti territoriali per il ripristino ed il monitoraggio delle zone colpite nonché in tema di prevenzione perché altri fatti simili non accadano più.