M5S News

Dal Zovo-Sergo (M5S): Sia fatta chiarezza su legalità appalti Fincantieri

10.11.2019 – 08:30 – I consiglieri regionali pentastellati Ilaria Dal Zovo e Cristian Sergo hanno commentato con preoccupazione le notizie emerse in merito agli appalti ‘’truccati’’ di Fincantieri-Marghera.
“Naturalmente bisogna attendere che le indagini facciano il loro corso prima di poter emettere giudizi. Le responsabilità, da quanto emerge, sono a vario titolo ipotizzabili “- hanno sottolineato i due esponenti di M5S, augurandosi che le accuse a carico di imprenditori e dirigenti “possano cadere o essere confermate al più presto per fare luce sulla legalità o l’illegalità del fatto.

“Per anni abbiamo sollecitato la firma di un protocollo di legalità che riguardasse i cantieri e le imprese che vi lavorano; una volta siglato il protocollo tra Governo e la stessa Fincantieri due anni e mezzo fa, abbiamo sottolineato come alcune misure sarebbero state inefficaci per prevenire queste problematiche. Se da una parte il protocollo può aver aiutato le indagini in corso, il fatto che quanto accaduto sia successivo alla stipula dello stesso è significativo di come gli strumenti messi in atto dall’azienda e dalle istituzioni non siano sufficienti a evitare quanto sta emergendo.

“Come già ribadito anche all’amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono, audito in Commissione consiliare regionale, deve essere preciso interesse dell’azienda non solo prendere le distanze da certi comportamenti, ma anche attuare ogni possibile azione per far sì che il nome di Fincantieri non venga ripetutamente legato a fatti criminali e indagini da parte della magistratura” – hanno concluso i due consiglieri.