M5S News

L'on. Benedetti (M5S) sul Pfas: necessario legge nazionale » VicenzaPiù

L'on. Silvia Benedetti (M5S) annuncia in una nota l'iniziativa presa dell'convegno con il Governo: "Questa mattina ho chiesto formalmente un convegno al Presidente del Consiglio, che sono certa accorderà, in merito alla gravissima condizione che persiste da anni in Veneto riguardo l'inquinamento da Pfas, per capire realmente se ha intenzione di proseguire nell'immobilismo o se invece non ritenga sia arrivato il momento di prendersi qualche responsabilità anche lui".  

"Gli chiederemo di accogliere la nostra richiesta, - continua la deputata -, perché venga riconosciuto lo Stato di emergenza e gli chiederemo di intervenire non solo in Veneto, ma a livello nazionale, per completare il vuoto normativo esistente riguardo i limiti di queste sostanze. Paolo Gentiloni se vuole può agire immediatamente, attingendo sia alla mozione per lo stato di emergenza che come M5S abbiamo depositato da tempo in Parlamento, sia della nostra Pdl sui limiti dei Pfas, che giace anch'essa inascoltata da più di un anno sui banchi di Montecitorio."

"Chiederò che vengano con me alcuni sindaci delle zone maggiormente colpite dal disastro in atto  e alcune delle mamme dei coordinamenti locali, -prosegue la deputata -, in modo che il presidente del consiglio ascolti le voci dirette di chi vive sulla propria pelle il problema. Noi andremo per convincerlo ad agire con urgenza." .

"Il Veneto non può essere lasciato da solo, - conclude l'on. Benedetti -,  e anche queste ultime proposte della Giunta Zaia, come il porre limiti ai Pfas a livello regionale, purtroppo sono estremamente parziali, oltre che strumentali e volte a meri fini elettoralistici."