M5S News

M5S, "preoccupazione per il blocco assunzioni nella sanità toscana"

Massa - "Esprimiamo forte preoccupazione per la notizia che la Regione Toscana abbia impedito le assunzioni in ambito sanitario e ospedaliero, anche se per ora fino alla fine dell'anno" interviene sul tema sanità la consigliera M5S Luana Mencarelli. "La mail inviata dall'assessorato ai direttori generali, che a causa dei conti in rosso dovranno attuare manovre di risparmio, è una brutta notizia per i cittadini che non vedranno migliorare la condizione delle liste di attesa per esami e prestazioni sanitarie e pessima per gli operatori costretti a lavorare a ranghi ridotti".

"Noi chiediamo al Sindaco Volpi di esigere prontamente una deroga per il NOA, dove ad modello la chirurgia generale è in forte affanno da diversi mesi visto che ha perso tre chirurghi che non sono mai stati rimpiazzati, e che la Regione Toscana si faccia carico di ripianare i bilanci dell'ASL per garantire le assunzioni e di conseguenza il miglioramento dell'assistenza che i cittadini della nostra zona hanno diritto di avere" e chiude la Mencarelli "Chiediamo inoltre le dimissioni dell'intatto management apicale dell'azienda sanitaria e del Presidente Rossi per manifesta incapacità".