M5S News

Ilva, Matteo Salvini: "Non credo più a Conte. Pd e M5s hanno tolto lo scudo e fatto scappare gli investitori"

Matteo Salvini entra a gamba tesa sulla vicenda dell'Ilva e attacca il premier e il governo giallo-rosso. "Giuseppe Conte dice che lo scudo penale sarebbe solo una scusa? Ho smesso da tempo di credere al presidente del Consiglio", tuona in piazza a Montecitorio il leader della Lega. "Lo scudo è stato tolto con il voto di Pd, Cinque Stelle e Leu, questo è", rimarca Salvini. Poi, a una domanda dei giornalisti sulla possibile via d'uscita tramite la nazionalizzazione dell'Ilva, risponde: "Un governo normale il problema se lo doveva porre prima di far scappare gli imprenditori". "Questi - aggiunge l'ex ministro - sono dei matti, fanno scappare chi è pronto a investire 4 miliardi di euro per il risanamento ambientale". E assicura: "Noi per salvare i posti di lavoro siamo disposti a fare qualunque cosa".