M5S News

i dirigenti scolastici applicano la riforma

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo
COMMISSARIO "PAS COMME LES AUTRES" ALL'ESAME DI MATURITA' 2017.
In questi ultimi giorni, in occasione della convalida, da parte dei Presidi, delle domande da inoltrare al MIUR per fare il Commissario all'esame di Maturità 2017,il Professore Precario Ex mi riferisce in data odierna 29.03.2017 di avere letto con soddisfazione un avviso del Provveditorato agli Studi di Milano che potrebbe riguardare , proprio il suo caso; qui riportato un estratto:•
"Mod. ES -1: nei casi di assegnazioni provvisorie/utilizzi interprovinciali o interregionali e nei casi di posizioni di fascicolo non allineate, non note al sistema, non essendo possibile l’apertura temporanea dell’apposita funzione si rende necessario richiedere una AOL di modifica in banca dati con la motivazione : Esami di Stato - presentazione mod. ES1 . Pertanto in queste ipotesi, le istituzioni scolastiche coinvolte dovranno comunicare con la massima urgenza all’Ufficio IV di questo Ambito Territoriale i dati dei docenti interessati ( nome – cognome – nascita – codice fiscale – sede titolarità) ai seguenti indirizzi di posta elettronica xxx.
Il Professore Precario Ex, è soddisfatto di questa comunicazione, perché contrariamente all'avviso dell'anno scorso 2016, questa volta, l'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia diretto dal Dottorissimo BUSSETTI Marco, si è, finalmente, reso conto che nel 2017, epoca dei Fax, della PEC.. ..,le comunicazioni tra i Dirigenti scolastici e l'Ufficio Scolastico Regionale competente per territorio, in merito alla MODIFICA della POSIZIONE FASCICOLARE DI QUALCHE DOCENTE NON GRADITO, non si fanno tramite lettera semplice da consegnare a mano al funzionario dell'Ufficio del Provveditoratorissimo agli Studi di Milano.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimi Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
Il noto chiarissimo Professore Precario Ex, mi ha appena informato di avere scritto una lettera mail, ieri 24 maggio 2017, al suo Preside Dario D'Andrea , quel preside coglione e testa di c...o mafioso, corrotto,razzista e ladro dei suoi stipendi regalati alle Banche ING DIRECT e BNL di Milano Agenzia n. 3 di Corso Buenos Aires, con la quale gli ha chiesto di smetterla di allearsi con i criminali mafiosi che hanno occupato l'abitazione del professore Africano dal 14 maggio 1999 ad oggi, e di restituire l'alloggio insieme agli stipendi che il professore Precario Ex non ha percepito dal 30 giugno 2016.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
Il chiarissimo Professore Precario Ex, mio carissimo amico, che è stato reintegrato nella sua Cattedra A019 ( io gli ho suggerito di aspettare prima di cantare vittoria che gli vengano versati tutti i suoi stipendi...; altrimenti potrebbe trattarsi di un reintegro che rimanga solo sulla carta e di non dimenticare che "siamo in Italia" dove tutto si muove e niente si muove) per l'anno scolastico 2017/2018, ritiene che l'associazione" Pane Quotidiano ONLUS", di Milano, dove la mattina del 30.11.2016 egli ha temuto di rischiare, forse, di essere sequestrato, potrebbe essere già sotto controllo da una delle tre organizzazioni criminali mafiose italiane.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
In data odierna del 31.05.17, il chiarissimo Professore Precario Ex, mio carissimo amico, che sta denunciando pubblicamente la criminalità mafiosa che ha occupato la sua abitazione di Milano in zona Corvetto dal 14 maggio 1999, ritiene che tale criminalità organizzata collabora con la polizia e i carabinieri territorialmente competenti. Egli mi ha confidato di temere per la sua vita proprio dagli elementi deviati appartenenti a questi due Corpi dello Stato ben integrati nella commissione dei crimini: a cominciare a non rinnovare i permessi di soggiorno, o a rilasciare il permesso di SOGGIORNO NON VALIDO; un carabiniere, per esempio, mi riferisce il Professore Precario Nonpiù, nella notte dell'08.12.2016, ha minacciato il Professore Africano di fare revocare il suo Status di rifugiato politico...Questa è una intimidazione mafiosa o è una vera e propria concussione?
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

Mwalimu Yakobo:
di Mwalimu Yakobo:
Questa mattina di oggi, 30.06.2017, il chiarissimo Professore Precario Ex, mio carissimo amico, che sta denunciando pubblicamente la criminalità mafiosa che ha occupato la sua abitazione di Milano in zona Corvetto dal 14 maggio 1999 ad oggi, quando fu costretto a richiedere l'Asilo politico allo Stato Italiano, mi riferisce di avere aggiornato la denuncia fatta un mese fa, il 31.05.2017, secondo cui egli ritiene che tale criminalità organizzata collabora con la polizia e i carabinieri territorialmente competenti. Egli mi ha confidato di temere per la sua vita proprio dagli elementi deviati appartenenti a questi due Corpi dello Stato ben integrati nella commissione dei crimini: a cominciare a non rinnovare i permessi di soggiorno, o a rilasciare il permesso di SOGGIORNO NON VALIDO; per esempio, mi riferisce il Professore Precario Nonpiù, che un carabiniere alto e grosso come una casa trovatosi stranamente nella sua abitazione, la notte dell'08.12.2016, lo ha minacciato di fare revocare il suo Status di rifugiato politico...Questa è una intimidazione mafiosa, è una vera e propria concussione , oppure ci stanno tutte e due le ipotesi di reato?
di Mwalimu Yakobo:
Questa mattina di oggi, 30.06.2017, il chiarissimo Professore Precario Ex, mio carissimo amico, che sta denunciando pubblicamente la criminalità mafiosa che ha occupato la sua abitazione di Milano in zona Corvetto dal 14 maggio 1999 ad oggi, quando fu costretto a richiedere l'Asilo politico allo Stato Italiano, mi riferisce di avere aggiornato la denuncia fatta un mese fa, il 31.05.2017, secondo cui egli ritiene che tale criminalità organizzata collabora con la polizia e i carabinieri territorialmente competenti. Egli mi ha confidato di temere per la sua vita proprio dagli elementi deviati appartenenti a questi due Corpi dello Stato ben integrati nella commissione dei crimini: a cominciare a non rinnovare i permessi di soggiorno, o a rilasciare il permesso di SOGGIORNO NON VALIDO; per esempio, mi riferisce il Professore Precario Nonpiù, che un carabiniere alto e grosso come una casa trovatosi stranamente nella sua abitazione, la notte dell'08.12.2016, lo ha minacciato di fare revocare il suo Status di rifugiato politico...Questa è una intimidazione mafiosa, è una vera e propria concussione , oppure ci stanno tutte e due le ipotesi di reato?
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
PRESTO, FORSE, GLI INSEGNANTI PRENDERANNO UNO STIPENDIO BUONO?
“Credo che quella dell’insegnante dovrebbe essere una delle professionalità maggiormente pagate di questo Paese perchè hanno in mano il destino dello stesso. Dovrebbero percepire almeno il doppio di quello che prendono ora”.
Lo ha detto la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli ai microfoni de ‘L’aria che tira’ su La7. “Quindi 3mila euro?” “Sì”, ha risposto la ministra. PRIME PROMESSE ELETTORALI? E, chi offre di più?
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
IL RISPETTO DELLA LEGGE CI DEVE ESSERE ANCHE IN ITALIA.
In data odierna, 02.07.2017, ho suggerito al Chiarissimo Professor Precario Ex, mio carissimo amico, di chiedere alla Magistratura penale(eventualmente con la mia assistenza legale gratuitamente ) la confisca dei suoi beni mobili e l'immobile sua abitazione/residenza anagrafica milanese di cui la criminalità mafiosa e le seguenti Istituzioni Bancarie: la Banca ING DIRECT di Benevento-Napoli con Sede legale in Milano Via Fulvio Testi, la Banca BPER di Milano Agenzia n° 9 e la Banca BNL di Milano Agenzia n° 3, si sono indebitamente appropriati. Gli ho suggerito, inoltre, di chiedere la restituzione della sua abitazione libera da ogni vincolo ipotecario più un risarcimento del danno, valutato sui parametri del mutuo, e, ad ogni modo, non inferiore al valore attuale dell'immobile medesimo che gli è stato rubato dal 14.05.1999 costringendolo a richiedere l'Asilo politico allo Stato Italiano.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
Milano, lunedì 03.07.2017.
CONTRO IL CHIARISSIMO PROFESSOR PRECARIO EX ADESSO SONO ENTRATE NELLA DANZA CRIMINALE ANCHE LE POSTE ITALIANE DOPO LE SCUOLE MILANESI, LE BANCHE, LA POLIZIA, I CARABINIERI, LA MAFIA, E I MALATI MENTALI.
Il chiarissimo Professor Precario mio carissimo amico mi ha riferito che in data 20.06.2017, un postino delle Poste Italiane a servizio della criminalità mafiosa e in accordo con la BANCA ING DIRECT di Benevento - Napoli , potrebbe avere dichiarato il Professore Africano deceduto ( magari per una morte violenta per poter incassare i soldi dell'assicurazione) non avendogli consegnato una lettera raccomandata contenente una Carta bancaria, attivabile da qualsiasi impiegato della banca se la trovasse in mano, emessa dalla suddetta Banca mittente. La raccomandata spedita da Benevento in data 13.06.17, è stata consegnata a Peschiera Borromeo a Milano in data 20.06.17, e poi è ritornata indietro dal mittente di Benevento lo stesso giorno senza consegnarla al destinatario di Milano. Il fatto è stato denunciato alla Polizia giudiziaria della Questura di Milano.
L'impiegato della Banca INGT DIRECT di Benevento a cui il postino ha consegnato la busta con dentro la Carta di debito arancio pay , ha detto al telefono al Professore Africano , senza convincerlo, che il postino non aveva dato nessuna motivazione scritta; eppure è obbligatorio che in caso di mancata consegna della raccomandata , il postino scriva sulla busta su una delle tante voci già prestampate : il destinatario è sconosciuto, è deceduto... Insomma, il postino potrebbe avere dichiarato che il destinatario era deceduto ...
Purtroppo, per questi criminali mafiosi che si sono appropriati dei beni del Professore Africano e hanno occupano tutt'oggi la sua abitazione/residenza anagrafica in Milano dal 14.05.1999 , egli è ancora vivo e non deceduto grazie, sicuramente, all'intervento della Madonna ( non so se egli crede nel nostro Dio bianco occidentale o se crede solo nel suo Dio africano e pagano come lui) e dei nostri ZeroZeroZeroSette Italiani che sono bravissimi e sono i migliori al mondo.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
Milano, lunedì 03.07.2017.
CONTRO IL CHIARISSIMO PROFESSOR PRECARIO EX, ADESSO SONO ENTRATE NELLA DANZA CRIMINALE ANCHE LE POSTE ITALIANE DOPO LE SCUOLE MILANESI, LE BANCHE, LA POLIZIA, I CARABINIERI, LA MAFIA E I PRETI, che sono più o meno la stessa cosa, E I MALATI MENTALI.
Il chiarissimo Professor Precario mio carissimo amico mi ha riferito che in data 20.06.2017, un postino delle Poste Italiane a servizio della criminalità mafiosa e in accordo con la BANCA ING DIRECT di Benevento - Napoli, con Sede legale a Milano in Via Fulvio Testi, potrebbe avere dichiarato il Professore Africano deceduto ( magari per una morte violenta per poter incassare i soldi dell'assicurazione) non avendogli consegnato una lettera raccomandata contenente una Carta bancaria, attivabile da qualsiasi impiegato della banca se la trovasse in mano, emessa dalla suddetta Banca mittente. La raccomandata spedita da Benevento in data 13.06.17, è stata consegnata a Peschiera Borromeo a Milano in data 20.06.17, e poi è ritornata indietro dal mittente di Benevento lo stesso giorno senza consegnarla al destinatario di Milano. Il fatto è stato denunciato alla Polizia giudiziaria della Questura di Milano.
L'impiegato della Banca INGT DIRECT di Benevento a cui il postino ha consegnato la busta con dentro la Carta di debito arancio pay , ha falsamente dichiarato per telefono al Professore Africano che: a) la raccomandata è ritornata indietro alla Banca mittente ed emittente della Carta perché le poste italiane non effettuavano più il servizio di giacenza; b) la raccomandata risulta essere stata consegnata ( a chi?) e contemporaneamente è stata restituita al mittente ;c) il postino non ha dato nessuna motivazione scritta; eppure è obbligatorio che in caso di mancata consegna della raccomandata , il postino scriva sulla busta su una delle tante voci già prestampate : il destinatario è sconosciuto, è deceduto... Insomma, il postino potrebbe avere dichiarato che il destinatario era deceduto ...
Purtroppo, per questi criminali mafiosi che si sono appropriati dei beni del Professore Africano e hanno occupano tutt'oggi la sua abitazione/residenza anagrafica in Milano dal 14.05.1999 , egli è ancora vivo e non deceduto grazie, sicuramente, all'intervento della Madonna ( non so se egli crede nel nostro Dio bianco occidentale o se crede solo nel suo Dio africano e pagano come lui) e dei nostri ZeroZeroZeroSette Italiani che sono bravissimi e sono i migliori al mondo.
Il Chiarissimo professor Precario Ex, mi ha informato che in data 05.07.2017 ha ritirato la lettera raccomanda, di cui sopra, che era stata regolarmente consegnata alla persona NON destinataria; eppure certificata " CONSEGNATA" .Da come me l'ha raccontato il Professore, la busta in questione, presentava degli errori grossolane - che l'impiegato delle Poste Italiane avrebbe dovuto fare rilevare al mittente prima di accettare la raccomandata - all'esterno e anche all'interno per quanto riguarda il contenuto, che sono già state segnalate alla polizia giudiziaria della Questura di Milano.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
IL RISPETTO DELLA LEGGE CI DEVE ESSERE ANCHE IN ITALIA.
In data odierna, 02.07.2017, ho suggerito al Chiarissimo Professor Precario Ex, mio carissimo amico, di chiedere alla Magistratura penale(eventualmente con la mia assistenza legale gratuitamente ) la confisca dei suoi beni mobili e l'immobile sua abitazione/residenza anagrafica milanese di cui la criminalità mafiosa e le seguenti Istituzioni Bancarie: la Banca ING DIRECT di Benevento-Napoli con Sede legale in Milano Via Fulvio Testi, la Banca BPER di Milano Agenzia n° 9 e la Banca BNL di Milano Agenzia n° 3, si sono indebitamente appropriati. Gli ho suggerito, inoltre, di chiedere la restituzione della sua abitazione libera da ogni vincolo ipotecario più un risarcimento del danno, valutato sui parametri del mutuo, e, ad ogni modo, non inferiore al valore attuale dell'immobile medesimo che gli è stato rubato dal 14.05.1999 costringendolo a richiedere l'Asilo politico allo Stato Italiano.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakob:
oggi 08.07.17 con il mio pugno ho iscritto nel registro degli indagati due o tre uomini politici importanti nonché uno dei miei colleghi di magistratura democratica i cui nomi non possiamo rivelare per il segreto istruttoria. Il mio collega a sua volta, come reazione, mi ha iscritto nel suo registro degli indagati... Prossimamente(tra due anni mediamente) saremo giudicati tutti e due da un giudice terzio e imparziale che se non ci giudicherà bene sarà iscritto anche lui in un altro registro degli indagati. Insomma, potremmo assistere a delle iscrizioni a vicenda senza fine...
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
LA LEGGE DEVE FUNZIONARE ANCHE IN ITALIA!
Il rispetto della Legge ci deve essere anche in Italia!
In data odierna, 17.07.2017, il Chiarissimo Professor Precario Ex, mio carissimo amico, mi informa di avere aggiornato il suo post del 02.07.2017 secondo cui io, personalente, gli avevo suggerito di chiedere alla Magistratura penale(eventualmente con la mia assistenza legale gratuitamente; è ciò che ha fatto ) la confisca dei suoi beni mobili e l'immobile sua abitazione/residenza anagrafica milanese di cui la criminalità mafiosa e le seguenti Istituzioni Bancarie: la Banca ING DIRECT di Benevento-Napoli con Sede legale a Milano Via Fulvio Testi, la Banca BPER di Milano Agenzia n° 9 con Sede legale a Modena e la Banca BNL di Milano Agenzia n° 3 con Sede legale a Roma, si sono indebitamente appropriati. Gli avevo suggerito, inoltre, di chiedere la restituzione della sua abitazione libera da ogni vincolo ipotecario più un risarcimento del danno, valutato sui parametri del mutuo che gli era stato concesso nel mese di Ottobre 2016 e poi sparito (probabilmente in attesa che lo stesso Professore Africano possa essere ucciso), e, ad ogni modo, non inferiore al valore attuale dell'immobile medesimo che gli è stato rubato dal 14.05.1999 costringendolo a richiedere l'Asilo politico allo Stato Italiano.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
L'ITALIA E' UN PAESE DI SANTI E MAFIOSI?
L'anno 2015, dopo Cristo, è l'anno in cui il Chiarissimo Professore Precario Ex, mio carissimo amico,ha subito numerosi tentativi di omicidio falliti e si è salvato la vita per miracolo della Madonna. Il pericolo , mi riferisce il Professore Africano, persiste tutt'oggi 23.07.2017 con intensità minore e con più consapevolezza da pare di chi lo deve proteggere oltre alla Madonna naturalmente.
Ai primi giorni dell'anno 2016, il Professore Precario Ex, mentre la Banca BPER di Milano Agenzia N° 9 con Sede legale a Modena gli aveva estinto il suo conto bancario a sua insaputa( lo ha scoperto solo in data 06.10.2015 in un'altra filiale di Milano mentre si accingeva a fare un versamento in contante sul suo conto che era scoperto di circa euro -7/meno sette euro), ebbe a leggere una pubblicità ricevuta via mail secondo cui si annunciava che: " il Professor Precario Ex faceva parte della Comunità della BPER all'estero" . Egli chiese spiegazioni alla Banca BPER ; come poteva fare parte della Comunità BPER all'estero se non lo era più neanche in Italia?
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
L'ITALIA E' UN PAESE DI SANTI E MAFIOSI?
L'anno 2015, dopo Cristo, è l'anno in cui il Chiarissimo Professore Precario Ex, mio carissimo amico,ha subito numerosi tentativi di omicidio falliti e si è salvato la vita per miracolo della Madonna. Il pericolo , mi riferisce il Professore Africano, persiste tutt'oggi 25.07.2017 con intensità minore e con più consapevolezza da pare di chi lo deve proteggere oltre alla Madonna naturalmente.
Ai primi mesi 2016, il Professore Precario Ex, mentre la Banca BPER di Milano Agenzia N° 9 con Sede legale a Modena gli aveva estinto il suo conto bancario a sua insaputa( lo ha scoperto solo in data 06.10.2015 in un'altra filiale di Milano mentre si accingeva a fare un versamento in contante sul suo conto che era scoperto di circa euro -7/meno sette euro), ebbe a leggere una pubblicità ricevuta via mail secondo cui si annunciava che: " il Professor Precario Ex faceva parte della Comunità della BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA all'estero" . Egli chiese spiegazioni alla Banca BPER : come poteva fare parte della Comunità della BPER all'estero se non lo era più neanche in Italia?
Visti tanti lati scuri, io ho chiesto al Professore Africano se vedeva anche lui qualche relazione tra la sua abitazione milanese tutt'ora occupata dalla criminalità mafiosa dal 14.05.1999, il suo Dirigente scolastico mafioso Dario D'Andrea che lo ha, ingiustamente, licenziato da un impiego pubblico, il pericolo costante di essere ucciso e il comportamento della Banca che gli ha, ingiustamente, estinto il suo Conto bancario nel 2015.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo.

L'ITALIA E' UN PAESE DOVE LA MAFIA E I SANTI PROLIFERANO; Sì o NO?

L'anno 2015, dopo Cristo, è l'anno in cui il Chiarissimo Professore Precario Ex, mio carissimo amico,ha subito numerosi tentativi di omicidio falliti e si è salvato la vita per miracolo della Madonna. Il pericolo , mi riferisce il Professore Africano, persiste tutt'oggi 25.07.2017 con intensità minore e con più consapevolezza da parte di chi lo deve proteggere oltre alla Madonna naturalmente. Ai primi mesi del 2016, il Professore Precario Ex, mentre la Banca BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA di Milano Agenzia N° 9 con Sede legale a Modena gli aveva estinto il suo conto bancario a sua insaputa( lo ha scoperto solo in data 06.10.2015 in un'altra filiale di Milano mentre si accingeva a fare un versamento in contante sul suo conto che era scoperto di circa euro -7/meno sette euro), ebbe a leggere una pubblicità ricevuta via mail secondo cui si annunciava che: " il Professor Precario Ex faceva parte della Comunità della BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA all'estero" . Egli chiese spiegazioni alla Banca BPER : come poteva fare parte della Comunità della BPER all'estero se non lo era più neanche in Italia? Visti tanti lati scuri in questa vicenda, io ho chiesto al Professore Africano se vedeva anche lui qualche relazione tra la sua abitazione milanese tutt'ora occupata dalla criminalità mafiosa dal 14.05.1999, DUE COMMISSARIATI DI POLIZIA COMPETENTI PER TERRITORIO DI ZONA CORVETTO A MILANO  CHE NON GLI HANNO RINNOVATO IL PERMESSO DI SOGGIORNO  pur essendo titolare dello Status di Rifugiato politico dal 2000, il suo Dirigente scolastico mafioso Dario D'Andrea che lo ha, ingiustamente, licenziato da un impiego pubblico, il pericolo costante di essere ucciso e il comportamento della Banca che gli ha, ingiustamente, estinto il suo Conto bancario nel 2015.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo.

L'ITALIA E' UN PAESE DOVE LA MAFIA E I SANTI PROLIFERANO; Sì o NO?

L'anno 2015, dopo Cristo, è l'anno in cui il Chiarissimo Professore Precario Ex, mio carissimo amico,ha subito numerosi tentativi di omicidio falliti e si è salvato la vita per miracolo della Madonna. Il pericolo , mi riferisce il Professore Africano, persiste tutt'oggi 27.07.2017 con intensità minore e con più consapevolezza da parte di chi lo deve proteggere oltre alla Madonna naturalmente. Ai primi mesi del 2016, il Professore Precario Ex, mentre la Banca BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA di Milano Agenzia N° 9 con Sede legale a Modena gli aveva estinto il suo conto bancario a sua insaputa( lo ha scoperto solo in data 06.10.2015 in un'altra filiale di Milano mentre si accingeva a fare un versamento di denaro in contante sul suo conto che era scoperto di circa euro -7/meno sette euro), ebbe a leggere una pubblicità ricevuta via mail secondo cui si annunciava che: " il Professor Precario Ex faceva parte della Comunità della BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA all'Estero" . Egli protestò e chiese spiegazioni alla sua ex Banca BPER a cui aveva chiesto , prima dell'estinzione del Conto corrente, il trasferimento da ING DIRECT alla medesima BPER : come poteva fare parte della Comunità della BPER all'estero se non lo era più neanche in quella in Italia? Visti tanti lati scuri in questa vicenda, io ho chiesto al Professore Africano se vedeva anche lui qualche relazione tra la sua abitazione milanese tutt'ora occupata dalla criminalità mafiosa dal 14.05.1999, DUE COMMISSARIATI DI POLIZIA COMPETENTI PER TERRITORIO DI ZONA CORVETTO - Commissariato Scalo Romana di Via Shopin e Commissariato Mecenate di Via Quintiliano - A MILANO CHE NON GLI HANNO RINNOVATO IL PERMESSO DI SOGGIORNO pur essendo titolare dello Status di Rifugiato politico dal 2000, il suo Dirigente scolastico mafioso Dario D'Andrea che lo ha, ingiustamente, licenziato da un impiego pubblico SOLO PERCHE' E' NEGRO, il pericolo costante di essere ucciso e il comportamento della Banca che gli ha, ingiustamente, estinto il suo Conto bancario nel 2015.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo.
L'ITALIA E' UN PAESE DOVE LA MAFIA E I SANTI PROLIFERANO; Sì o NO?
L'anno 2015, dopo Cristo, è l'anno in cui il Chiarissimo Professore Precario Ex, mio carissimo amico,ha subito numerosi tentativi di omicidio falliti e si è salvato la vita per miracolo della Madonna. Il pericolo , mi riferisce il Professore Africano, persiste tutt'oggi 01.08.2017 con intensità minore e con più consapevolezza da parte di chi lo deve proteggere oltre alla Madonna naturalmente. Ai primi mesi del 2016, il Professore Precario Ex, mentre la Banca BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA di Milano Agenzia N° 9 con Sede legale a Modena gli aveva estinto il suo conto bancario a sua insaputa( lo ha scoperto solo in data 06.10.2015 in un'altra filiale di Milano mentre si accingeva a fare un versamento di denaro in contante sul suo conto che era scoperto di circa euro -7/meno sette euro), ebbe a leggere una pubblicità ricevuta via mail secondo cui si annunciava che: " il Professor Precario Ex faceva parte della Comunità della BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA all'Estero" . Egli protestò e chiese spiegazioni alla sua ex Banca BPER a cui aveva chiesto , prima dell'estinzione del Conto corrente, il trasferimento da ING DIRECT alla medesima BPER : come poteva fare parte della Comunità della BPER all'estero se non lo era più neanche in quella in Italia? Visti tanti lati scuri in questa vicenda, io ho chiesto al Professore Africano se vedeva anche lui qualche relazione tra la sua abitazione milanese tutt'ora occupata dalla criminalità mafiosa dal 14.05.1999, DUE COMMISSARIATI DI POLIZIA COMPETENTI PER TERRITORIO DI ZONA CORVETTO - Commissariato Scalo Romana di Via Shopin e Commissariato Mecenate di Via Quintiliano - A MILANO CHE NON GLI HANNO RINNOVATO IL PERMESSO DI SOGGIORNO pur essendo titolare dello Status di Rifugiato politico dal 2000, il suo Dirigente scolastico mafioso Dario D'Andrea che lo ha, ingiustamente, licenziato da un impiego pubblico SOLO PERCHE' E' NEGRO, il pericolo costante di essere ucciso e il comportamento della Banca che gli ha, ingiustamente, estinto il suo Conto bancario nel 2015.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
Il diritto ad ottenere la protezione internazionale, l'Asilo politico,ai sensi della Convenzione di Ginevra del 28 luglio 1951..., spetta a chiunque è perseguitato o teme di essere perseguitato dal suo Paese per motivi non solo politici ma anche di natura personale affettivo : orientamento/disorientamento sessuale diverso, per esempio.
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
Giovedì 24.08.17. Il famoso illustrissimo signor Preside ( anche adesso è meglio non dire il suo nome ; siamo autorizzati a dire solo il suo cognome e che è pure un komunista incallito : si chiama Dario D'Andrea nato a Lecco nel 1955 Dirigente scolastico del Liceo "Erasmo da Rotterdam" di Sesto San Giovanni dove lavora il mio carissimo amico ) invece di chiedere scusa per il suo comportamento razzista e mafioso nei confronti di un professore italiano di origine africana, in una lettera/diffida ha appena ripetuto sostanzialmente , quello che aveva dichiarato la sua segretaria al professore Precario Ex in una conversazione telefonica di questo tenore , come mi è stato riferito: " qui, nella mia scuola, noi non vogliamo il professore Negro; non me ne frega niente della legge né delle disposizioni del MIUR... Chiaro?". Questo è sostanzialmente il contenuto del pezzo di carta/diffida, una email sulla carta intestata che il Preside ha fatto pervenire al mio carissimo amico Professor Precario Ex. Egli, il Dirigente scolastico coglione e testa di c...o non ha avuto il coraggio di presentare una bella querela in sede penale per presunta diffamazione perché sa di essere nel torto. Il Professor Precario Ex ,sotto il mio suggerimento anche con la mia assistenza legale gratuitamente, ha già presentato denuncia ( non necessaria in quanto si tratta di illeciti penali che offendono anche la P.A. e quindi si procede d'ufficio...) alla Magistratura penale contro il suo Preside. Il Dirigentone scolastico sarà sicuramente condannato al reintegro del Professore Africano. Mentre dal punto di vista della condanna penale, pare che il Preside coglione e testa di c...o sia confortato dal fatto che
i processi nel nostro Paese durano un pochettino: ora che arriverà la sentenza definitiva di condanna , egli sarà già andato in pensione e il reato caduto in prescrizione!
Jacques Sayumwe
male
yakobo323@gmail.com
Mwalimu Yakobo

di Mwalimu Yakobo:
Venerdì 25.08.2017.
Il chiarissimo Professor Precario Ex ,mio carissimo amico, mi riferisce che in queste ultime settimane ha avuto dei contatti intensi con i membri della criminalità mafiosa che si annida in queste tre Istituzioni Bancarie ( Banca ING DIRECT con Sede Legale a Milano in Via Fulvio Testi, Banca BNL Agenzia N.3 di Corso Buenos Aires a Milano con Sede legale a Roma, e la Banca Popolare dell'Emilia Romagna Agenzia N.9 di Corso Lodi a Milano con Sede legale a Modena) che gli hanno rubato la casa dal 14.05.1999, da quando è stato costretto a richiedere l'Asilo politico allo Stato Italiano che gliel'ha concesso nel 2000.
Il contatto telefonico e via email con i criminali in giacca e cravatta e col sorriso sulle labbra, è stato proficuo e ha indotto i criminali suoi persecutori ad accelerare la loro attivista criminale. E così nella notte tra il 29 e il 30 luglio 2017 la polizia del Commissariato Mecenate di Via Quintiliano a Milano che è competente per territorio in Zona Corvetto a Milano che ha sempre guidato i criminali ha detto ad una donna italiana, processualmente non imputabile, con cui il Professore Africano è stato costretto a vivere da quando ha ottenuto lo Status di rifugiato politico nel 2000, di non aprire la porta di casa.( la circostanza per cui era stata la polizia ad istigare la donna a non aprire la porta , il Professore l'ha verificato quando in quella notte ha parlato al telefono con un poliziotto operatore N°5 del 113)... .. Il Professore Negro ha dovuto dormire fuori casa sulla panchina, perché in quel giorno del 29 luglio 2017 la mattina era uscito di casa sua senza i documenti con sé; e quindi non poteva neanche dormire in albergo...
In questa vicenda criminale in cui sono implicate persone in divisa della polizia di Stato , sono coinvolti ben due Commissariati della Questura di Milano che si sono fatti corrompere dall'ex padrone di casa, di nome Toffali Giorgio il marito di Mazzolla Ludovica, la cui casa il Professore Negro ha occupato a titolo di contratto di comodato gratuito ma oneroso( egli pagava in nero un affitto pari al doppio di quello che pagava una signora italiana prima di lui, ed era una cifra molto superiore all'equivalente dell'equo canone di allora)dal mese di Gennaio 1992 . I due Commissariati di polizia coinvolti sono: 1) Il Commissariato Scalo Romana di Via Shopin che nel 1999 non aveva rinnovato il permesso di soggiorno al Professore Negro e lo aveva costretto a chiedere protezione allo Stato Italiano richiedendo l'Asilo politico; 2) Il Commissariato Mecenate che in accordo con l'ex padrone padrone di casa ha reso inutile e inutilizzabile ( gli ha rilasciato un permesso di soggiorno NON VALIDO per riavere la sua residenza pregressa) perfino pericoloso lo Status di rifugiato politico che l'Italia ha concesso al Professore Italiano di origine africana.
Il professore Precario Ex, mi ha confidato di sentirsi , comunque, che la vittoria dalla sua parte è vicina. Forse, secondo gli indizi in suo possesso, dal 01 settembre 2017, primo giorno di scuola, tutto sarà risolto...Tutto sarà stato risolto, grazie all'intervento dei nostri ZeroZeroZeroSette, oltre alla Madonna naturalmente.