M5S News

Riforma pensioni

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Nella puntata radiofonica di oggi si parla della riforma delle pensioni. Queste sono le proposte circa una riforma delle pensioni per il M5S. Mettiamo un tetto alle pensioni consistente, abbassiamo quindi il debito pubblico e garantiamo un minimo sociale per sconfiggere la povertà. Buon ascolto!
Antonio Calzo
notdefinite
antonio.calzo@alice.it
Anti-Czt

PROPONGO DI RIPRISTINARE L’INDENNITA’ DI CONTIGENZA:
Per aumentare e proteggere il potere di acquisto o di spesa delle famiglie e rimettere in moto l'economia, si doverebbe reintrodurre l'indennità di contingenza su stipendi e pensioni sia pubblici che privati ed attuare un sistema di controllo molto efficace sull'aumento dei prezzi e del costo della vita.
-Da quando fu abolita l'indennità di contingenza, (alcuni anni fa) col consenso dei sindacati, si e' avviato un lento processo di divaricazione sociale fra ricchi e poveri,
-cosa che si ripercuote anche nell'incapacità del paese di incrementare il famoso P.I.L (ricchezza prodotta),
-in quanto venendo meno il potere di acquisto della famiglie, anche le aziende incassano meno soldi,
-quindi cala anche l'occupazione; invece così si e' fermata un po' l'inflazione,
-Sono stati maggiori i danni che i benefici di questa scelta politico-economica dell'epoca,
-perche' l'economia funziona se c'é equilibrio nella società e circola più denaro, ma con un'inflazione moderata.
-I settori che hanno impoverito maggiormente le risorse delle famiglie sono stati:
-Soprtattutto i rincari delle abitazioni, (sia per acquisti che per locazioni), i costi dei carburanti, delle assicurazioni ed altri.
-La casa deve diventare un diritto per tutti, (COME L’ACQUA), NON UNO STRUMENTO CRIMINOSO PER ESTORCERE DENARO ALLA GENTE!
Giuseppe Bozzelli
male
bozzelli2@inwind.it
Beppeton

Sono d'accordo, la mira che hanno preso questi sedicenti politici esperti ci stanno portando sull'orlo della banca rotta e della disperazione generale.
Eros Vassallo
male
vasso0@libero.it
Vasso

Io farei fare un legge costituzione con la quale si toglie la possibilità di prendere 2 pensioni o stipendi, niente soldi di buona uscita. Poi lo stipendio lo si calcola in base alla pensione minima dei cittadini tramite una semplice moltiplicazione (il valore è da stabilire) in questo modo se loro vogliono prendere più soldi devono alzare le pensioni minime e garantirne le coperture

Link correlati revisione lg fornero, ogg: pensioni
#ProgrammaBeniCulturali - La riforma Franceschini e lanacronistico...
inps . chi pagherà le pensioni?
Aiutate a diffondere il pericolo delle riforme!
Ecco quali debbano essere le riforme